Opera di Affidato a Ranieri, cittadino onorario di Catanzaro

CLAUDIO RANIERIIl Consiglio comunale di Catanzaro, riunito in seduta straordinaria, giovedì 30 giugno, conferirà la cittadinanza onoraria a Claudio Ranieri che dopo aver militato, tra gli anni Settanta ed Ottanta, nella squadra di calcio del capoluogo calabrese ha condotto il Leicester in vetta alla Premier League inglese. Sarà un’opera del maestro orafo Michele Affidato a suggellare l’importante cerimonia alla quale sono stati invitati dal primo cittadino di Catanzaro Sergio Abramo anche il sindaco di Leicester, Peter Soulsby, e gli ex compagni di squadra di Ranieri: da Adriano Banelli a Massimo Palanca, da Fausto Silipo a Giorgio Pellizzaro, da Roberto Vichi ad Alberto Spelta. Sarà quindi un momento per ricordare il Catanzaro di quegli anni e ringraziare chi, come Claudio Ranieri, ha accostato innumerevoli volte quella squadra al suo Leicester dei miracoli, diventando così un ambasciatore della catanzaresità nel mondo. Per il neocampione d’Inghilterra Ranieri, il maestro orafo Michele Affidato ha realizzato un bassorilievo in argento e foglia d’oro su cui è raffigurato lo stemma del Comune di Catanzaro ed inciso il testo del conferimento della cittadinanza onoraria, il tutto contornato da una cornice con  rilievo floreale. Ancora una volta è l’arte orafa di Michele Affidato a raccontare un momento importante per un’intera collettività, in questo caso la città di Catanzaro che accoglie e celebra un prestigioso, nuovo concittadino. Tra i recenti impegni artistici dell’orafo crotonese vale la pena ricordare il Pitagora d’Argento consegnato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella ed al Presidente di Confindutria Vincenzo Boccia.