Nuovo scandalo sanità a Messina: l’Università adotterà i provvedimenti del caso di concerto con l’Azienda Ospedaliera

Tre medici del Policlinico Universitario di Messina sono stati messi agli arresti domiciliari per truffa ai danni di alcuni pazienti: certificavano falsi tumori per intascare i soldi delle operazioni chirurgiche

policlinico-messina18In relazione all’inchiesta che ha portato la magistratura all’emissione di provvedimenti restrittivi nei confronti di docenti dell’Ateneo in servizio presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “G. Martino”, l’Università degli Studi di Messina “una volta che verranno notificati gli atti relativi, adotterà i provvedimenti del caso di concerto con l’Azienda. Si evidenzia , inoltre, come la vicenda giudiziaria nasca proprio da una segnalazione dell’AOU che, insieme all’Ateneo, aveva anche comminato delle prime sanzioni”.