Nicolò: “dotare la Calabria di un Centro di terapia intensiva pediatrica”

medico legale“Ci sono tutte le condizioni per dotare anche la nostra regione di un Centro di terapia intensiva pediatrica in grado di prestare con la massima tempestività cure ai piccoli pazienti affetti da patologie gravissime (traumi, intossicazioni, gravi insufficienze cardio-respiratorie, malattie infettive, post-acuti, etc), dalla nascita al diciottesimo anno di vita”. Lo afferma il capogruppo di Forza Italia, Alessandro Nicolò che in proposito ha depositato un’interrogazione a risposta scritta rivolta al presidente Oliverio, ricordando che “il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria ha rappresentato la questione a tutti gli organi preposti.” “A tutt’oggi non esiste In Calabria  - aggiunge Nicolò –  un Centro di Rianimazione Pediatrica con la duplice diretta conseguenza di arrecare gravi disagi alle famiglie costrette alla mobilità sanitaria e di lasciare scoperto il comparto della rianimazione intensiva pediatrica, nonostante la normativa preveda espressamente l’istituzione a livello regionale di un punto di terapia intensiva pediatrica fornita di un eliporto attivo 24/24 h, disponibile a ricevere pazienti in urgenza anche da altre Regioni”. Continua il capogruppo di Forza Italia: “la Città Metropolitana di Reggio Calabria dispone di un eliporto attivo h 24, di un aeroporto, di un Polo ospedaliero multispecialistico con annesse strutture sanitarie satellite in grado di prestare supporto al Centro di Rianimazione Pediatrica, pertanto sussistono tutte le condizioni per potervi localizzare il nuovo, indispensabile Centro specialistico regionale”. L’esponente politico conclude la sua interrogazione chiedendo di sapere “quali azioni urgenti e procedure il Presidente intende attivare affinchè venga tutelato il diritto alla salute dei minori attraverso l’attivazione del Centro di Rianimazione Pediatrica in Calabria. E quale posizione, infine, il Presidente ritiene di assumere affinchè il Centro di Rianimazione possa essere allestito nella Città Metropolitana di Reggio Calabria.”