‘Ndrangheta, storico arresto Fazzalari. Laganà: “notizia che ci riempe di gioia”

Carabinieri _ 123“L’arresto del superlatitante Fazzalari è una notizia che ci riempie di gioia. Ai Carabinieri, alla magistratura, a quanti hanno reso possibile questa cattura, rivolgiamo il plauso e il ringraziamento per aver concluso con successo un’operazione delicata, mediante cui è stata assicurata alla giustizia una vera e propria ‘primula rossa’ della ‘ndrangheta”. Lo afferma Maria Grazia Laganà, vedova del vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria Francesco Fortugno, già deputata della Repubblica. “Oggi lo Stato ha ottenuto un grande successo nella lotta alla criminalità organizzata. Il nome di Fazzalari era per pericolosità e spessore criminale ai vertici delle liste diramate dalle autorità di sicurezza italiane ed europee. Questo arresto conferma la presenza dello Stato sul territorio e rafforza la nostra speranza. Sarà importante – conclude Maria Grazia Laganà Fortugno – accompagnare all’efficacia dell’azione repressiva iniziative efficaci sul fronte della lotta culturale a tutte le mafie”.