Messina, uomo arrestato per sfruttamento della prostituzione

PANARELLO FrancescoNei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Bordonaro hanno arrestato Francesco PANARELLO, pregiudicato messinese classe 1970, colpito da un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria. L’uomo è tenuto ad espiare una pena di anni 3, mesi 10 e giorni 20 di reclusione poiché riconosciuto colpevole, in concorso, del reato di associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, commesso a Messina fino al maggio 2010. Dopo le formalità di rito, Francesco PANARELLO è stato ristretto presso la casa circondariale di Messina Gazzi.