Messina, Porto di Tremestieri: la Regione ritarda la realizzazione della nuova infrastruttura

La Regione Sicilia impone nuovi controlli per il nuovo Porto di Tremestieri di Messina e ritarda la realizzazione dell’infrastruttura

porto tremestieri messinaContinuano i ritardi per l’inizio dei lavori del nuovo Porto di Tremestieri di Messina. Dopo lo sblocco dei finanziamenti pubblici da parte della Regione e dello Stato, che avrebbero ammontato a circa 72 milioni di euro, ad oggi i tempi sono ancora fermi e l’iter burocratico appare particolarmente travagliato. Secondo il Dipartimento Infrastrutture della Regione, il progetto dell’impresa vincitrice della gara d’appalto del 2013, la Coedmar, deve essere sottoposto a validazione e all’esame della Commissione regionale ai lavori pubblici. Ma l’Amministrazione comunale di Messina in una lettera di fine aprile scrive che ha essa stessa il potere di approvare il progetto, pertanto l’assessore Sergio De Cola e Francesco Di Sarcina, responsabile del procedimento, invieranno i pareri alla Regione e attenderanno una risposta, in caso contrario il percorso della realizzazione del Porto di Tremestieri potrebbe giungere al Tribunale Amministrativo.