Messina, nessuna offerta per il bando di gestione del quartiere fieristico

Nessuna offerta per il bando di gestione del quartiere fieristico di Messina; l’Autorità Portuale interroga il Comune senza ottenere risposta

fiera messinaLe domande potevano essere inviate fino allo scorso lunedì ma nessuno si è fatto avanti con delle proposte. Il quartiere fieristico di Messina resta quindi senza destinazione d’uso, con grande cruccio dell’Autorità Portuale. Niente programmi di rilancio per la stagione estiva: il tempo scorre inesorabile e si rischia un’altra estate sprecata.
Il presidente dell’Autorità Portuale Antonino De Simone è dell’idea di sistemare il bando e riproporlo ma è frenato dall’incombente scadenza del suo mandato: “Non voglio si pensi che io spinga per una soluzione invece che per un’altra, convocherò il Comitato Portuale e si deciderà insieme”. Convinto della grande risorsa che è la zona fieristica, attende una risposta dal Comune di Messina che però tarda a rispondere. L’amministrazione, interrogata sulle intenzioni che riserva al quartiere, al momento preferisce non rispondere. Se la situazione dovesse protrarsi ancora, l’unica soluzione sarebbe coinvolgere i privati, spiega De Simone.