Messina. Lorena è in coma, il conducente dell’Audi positivo all’alcoltest

La ragazza della provincia di Messina, coinvolta nell’incidente di sabato notte, lotta fra la vita e la morte: le sue condizioni sono critiche e stazionarie

messina incidente via garibaldiUn quadro clinico estremamente complicato: Lorena Mangano, la ragazza di 23 anni coinvolta sabato notte in un incidente lungo la via Garibaldi, versa in gravissime condizioni. La giovane orlandina, iscritta all’Ateneo cittadino, è ricoverata nel reparto di rianimazione del Policlinico universitario, in coma farmacologico. L’equipe medica che la segue monitora costantemente le condizioni generali, ma la lacerazioni subite durante il sinistro destano tantissime preoccupazioni. L’auto della ragazza, una Fiat Panda, è stata centrata da una vettura che sopraggiungeva all’incrocio col torrente Trapani, un’Audi TT guidata da un 32enne in stato d’ebrezza. Quest’ultimo, trasferito al Papardo, ha riportato soltanto lievi ferite. Le autorità, all’opera per ricostruire la dinamica dell’incidente, stanno anche vagliando la posizione di una terza auto, una 500 Abarth che diversi testimoni hanno visto transitare sul luogo dello scontro al momento dell’impatto.