Messina, la Libertylines rottama il Masaccio

L’aliscafo, semi-affondato nelle acque dello Stretto giorno 16, sarà sostituito da un nuovo mezzo che verrà realizzato nei cantieri di Trapani

LaPresse/Carmelo Imbesi

LaPresse/Carmelo Imbesi

Dopo i controlli effettuati dal personale tecnico della Libertylines presso il molo di Milazzo, la compagnia di navigazione ha deciso di rottamare l’aliscafo Masaccio, semi-affondato nei pressi del porto di Stromboli lo scorso 16 giugno. Il mezzo verrà sostituito da una nuova imbarcazione che verrà realizzata a Trapani e sarà a disposizione dalla prossima stagione estiva.