Messina, Gullo: “il centro di accoglienza per migranti allestito al Palanebiolo va chiuso”

La deputata Gullo in visita al centro di accoglienza per migranti allestito al Palanebiolo di Messina

migranti-al-Palanebiolo“La tendopoli va chiusa dal momento che l’accampamento era nato in via del tutto provvisoria per fronteggiare una situazione d’emergenza”. E’ quanto afferma la deputata di Forza Italia Mariella Gullo dopo una visita al centro di accoglienza per migranti allestito al Palanebiolo di Messina. “E’ impensabile che la struttura dell’Annunziata - prosegue- possa continuare ad esistere, sebbene non abbia riscontrato durante la visita situazioni drammatiche. Ritengo sia opportuno pensare a soluzioni alternative per garantire degna ospitalita’ ai migranti. Il Comune di Messina faccia la sua parte e vigili, tuttavia, sulla presenza di minori non accompagnati e sulle situazioni di promiscuita’ riscontrare, purtroppo, durante l’attivita’ ispettiva”. “Quanto all’hot-spot che il governo intende realizzare a Messina -ricorda – lo scorso aprile non appena s’e’ compreso che Alfano stesse puntando sulla Citta’ dello Stretto, ho presentato un’interrogazione al ministro degli Interni chiedendo chiarimenti e manifestando contrarieta’ a tale ipotesi. Non e’ possibile realizzare un centro di accoglienza alla ex Caserma Gasparro -conclude - perchè localizzata nel rione di Camaro, zona di per se’ difficile”.