Messina, emergenza precari Cas: associazioni in campo per la ricollocazione dei lavoratori

A Messina torna l’emergenza precari nel settore autostradale. L’OrSa e il Comitato precari scendono in campo per garantire la ricollocazione dei lavoratori del Cas

consorzio autostrade siciliane (2)Continuano i disagi a Messina sul fronte delle autostrade. In occasione dell’arrivo dell’estate e con il conseguente rischio di file interminabili ai caselli, OrSa trasporti e il Comitato per il Coordinamento precari mettono in luce la grave situazione di precariato che vige all’interno dell’azienda del Consorzio Autostrade. Secondo Michele Barresi e Michele Giuffrè sarebbero circa 80 gli addetti che servirebbero per placare la crisi nel settore esazione dell’autostrada. “Uno dei maggiori problemi dell’azienda è l’organizzazione del settore esazione pedaggi – afferma Barresie ormai da tempo le stazioni della tratta Messina-Palermo, in molti turni di lavoro, risultano senza alcuna presenza di personale con grande difficoltà da parte dell’utenza e problematiche sulla sicurezza del tutto evidenti soprattutto nel periodo di aumento del flusso di traffico per la stagione estiva che vede più che raddoppiati i transiti“.

Per sopperire all’importante mancanza di personale, Orsa Trasporti e il Comitato Precari hanno chiesto al direttore dell’Ispettorato del Lavoro di Messina l’utilizzo della graduatoria del concorso pubblico del 2003, che potrebbe essere un valido strumento per la ricollocazione dei precari del CAS.