Messina, continuano le indagini sulla morte sospetta di una ragazza a Bordonaro [NOME]

A Messina si indaga sulla sospetta morte di una ragazza di 23anni che ieri è stata trovata senza vita nella sua casa di Bordonaro

ambulanza 6ambulanza 6

immagine d'archivio

immagine d’archivio

Continuano le indagini da parte della Procura di Messina sulla sospetta morte di Jessica Margareci, la 23enne trovata senza vita nella sua abitazione a Bordonaro. Secondo le testimonianze dei familiari, Jessica nei giorni precedenti al tragico epilogo, si era recata diverse volte in ospedale a causa di continui mal di testa, ma era stata sempre rimandata a casa in quanto i medici non le  diagnosticavano nulla di particolarmente grave. Sulla vicenda adesso indaga il sostituto procuratore Alessia Giorgianni che oggi ha conferito l’incarico al medico legale per effettuare l’esame autoptico sul corpo della ragazza.