Messina: continua a regnare il caos al Rione Taormina

Al Rione Taormina di Messina non tendono a diminuire i disagi per gli abitanti. Sembrano ancora lunghi i tempi per liberarsi dalle macerie delle baracche abbattute lo scorso marzo

Rione TaorminaContinua a governare il caos al Rione Taormina di Messina. Dal 15 marzo, giorno in cui hanno fatto ingresso le prime ruspe e hanno iniziato a sgomberare la zona dalle baracche, sono ancora a vista le macerie e il degrado sembra aumentare ogni giorno di più: rifiuti, sporcizia e animali, tra cui grossi topi, invadono da mesi le strade limitrofe al rione, ma anche ferri arrugginiti e particolarmente pericolosi soprattutto per l’incolumità dei tanti bambini che ancora abitano quella zona.  A tutto questo si aggiunge il poco controllo da parte degli organi competenti. Le casette, apparentemente sgomberate, sono tornate ad essere abitate dopo poco tempo, in altre abitazione, invece, sono stati addirittura cambiati gli infissi, finestre, porte e qualcuno ha persino pitturato  la parte esterna della casa. Una situazione ce ha dell’incredibile e che continua a far discutere.