Messina, 40 milioni di euro per il nuovo Margherita

L’ex presidio sanitario di Messina passa nella sfera dell’assessorato regionale alla Cultura: qui troveranno sede la Soprintendenza e la Biblioteca

ospedalemargheritaL’ex ospedale Regina Margherita perde definitivamente la sua antica funzione per ospitare, nei propri locali, gli uffici della Soprintendenza e la Biblioteca Regionale. E’ quanto messo nero su bianco stamane, nell’ex chiesa del Buon Pastore, laddove è stato siglato il passaggio dell’immobile dall’Asp all’Assessorato alla Cultura. Una scelta che Gaetano Sirna, per conto dell’azienda sanitaria, ha benedetto per due ragioni: la riduzione dei costi e la restituzione del bene alla città. Proprio su quest’ultimo punto l’assessore regionale Carlo Vermiglio ha voluto concentrarsi, evidenziando come – con l’intesa per la riqualificazione della Falce e con questo atto deciso da Palermo – il Governo Crocetta stia dimostrando l’attenzione riservata al territorio. I lavori complessivi per la ristrutturazione dei locali dovrebbero costare circa quaranta milioni di euro.