Maxi vincita in Sicilia, portati a casa 619 mila euro al SuperEnalotto: “zero indizi sul vincitore”

superenalotto-vincitaUn 5+ da 619 mila euro ha premiato Palermo nell’appuntamento di sabato del SuperEnalotto: un colpo centrato grazie a una schedina giocata nella Tabaccheria Airone, in via Del Cigno 2, ma a distanza di due giorni ancora non ci sono dettagli sull’identità del vincitore. “Non abbiamo nessun dato in più, potrebbe essere stato anche un cliente di passaggio – dice ad Agipronews Salvatore Guttadauro, figlio del titolare della ricevitoria – è la vincita più alta centrata qui da noi, abbiamo messo anche un cartello per segnalarla. Sarà una bella pubblicità, ma non sappiamo se e quando il vincitore si farà vivo”.

Nel frattempo la Grande Attesa per il jackpot continua a salire: sono 142 i concorsi a vuoto per la sestina esatta, un’assenza – mai così lunga – che porta il premio di prima categoria a 94,3 milioni, il terzo in palio più alto al mondo. La Sicilia si conferma privilegiata dalla Fortuna: l’ultimo Jackpot è stato realizzato lo scorso anno, il 16 luglio 2015, quando 22 milioni di euro sono stati vinti ad Acireale, in provincia di Catania. Sempre a Catania sono finiti il quarto e il quinto dei maggiori Jackpot mai assegnati: 94,8 milioni a maggio del 2012 e 100,7 milioni a ottobre del 2008.