Mafia, Principato: “figlia dissociata? Non ci risulta”

Il procuratore aggiunto di Palermo Teresa Principato ha dichiarato che non ci sono stati segnali di dissociazione tra il boss latitante Matteo Messina Denaro e la figlia

LaPresse/Guglielmo Mangiapane

LaPresse/Guglielmo Mangiapane

Non ho mai parlato di avvicinamento con la figlia. Per quello che sono le nostre indagini questo non è venuto alla luce. Non ci sono stati segnali di dissociazione, assolutamente no”. Lo ha dichiarato il procuratore aggiunto di Palermo Teresa Principato, intervenuta in collegamento telefonico al programma “Gli Intoccabili”, condotto da Klaus Davi su LaC Tv, in merito al rapporto tra il boss latitante Matteo Messina Denaro e sua figlia. Nel corso del suo intervento che è possibile rivedere al seguente link https://www.youtube.com/watch?v=scLaNrf1o0o ha descritto il legame tra ‘Ndrangheta e Cosa nostra Per rivedere la puntata integrale http://gliintoccabili.it/index.php/puntate.