Lo scrittore Marco Steiner scriverà una storia sulla nave Amerigo Vespucci, attualmente a Messina

Lo scrittore Marco Steiner ha annunciato la sua intenzione di scrivere una storia dedicata alla nave scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci, attualmente attraccata al porto di Messina

Marco Steiner700Quando la nave scuola Amerigo Vespucci salperà per Trapani, porterà con sé un passeggero molto particolare: l’autore Marco Steiner, che desidera scrivere una storia dedicata proprio alla nave: “Dopo aver collaborato con Hugo Pratt, dopo avere cercato in giro per il mondo le tracce delle avventure di Corto Maltese insieme al fotografo Marco D’Anna e aver scritto due libri che raccontano la giovinezza del mitico marinaio, ho l’onore di essere a bordo di questa nave da sogno“. E prosegue: “Il mio ultimo romanzo, Oltremare parla di un lungo viaggio a bordo di un veliero che naviga dal Mediterraneo al sud-est asiatico, il libro è stato scelto nella terzina finale di un Premio Letterario prestigioso, quello dedicato a Emilio Salgari, uno dei grandi scrittori della Letteratura d’Avventura“.
Afferma: “Essere realmente a bordo di un veliero come l’Amerigo Vespucci sarà come partecipare ad un viaggio al di fuori dal tempo, rivivere le atmosfere della grande marineria e far parte di un equipaggio molto più  grande, quello degli uomini che vivono la vera grande passione del mare. Scriverò una storia dedicata a questa nave, qualcosa che racconti l’importanza della memoria, dell’amicizia e del rispetto del mare e degli uomini che s’incontrano lungo la grande rotta perche’ l’Amerigo Vespucci non è soltanto una nave scuola di marineria, ma di vita“.
E conclude: “Marco D’Anna con le sue fotografie non cerchera’ semplici immagini ma suggestioni che come in un sogno ci condurranno oltre la vista. Corto Maltese sara’ il giusto compagno di viaggio perche’ e’ un antieroe pronto a buttarsi in ogni genere d’avventura pur di aiutare un amico”