Libri, musica e arte al “Rechichi” di Polistena

Manifesto Notte BiancaPrima “Notte bianca del libro. La letteratura incontra l’arte” organizzata per il Liceo Statale “Giuseppe Rechichi” di Polistena. L’iniziativa è prevista per lunedì 6 giugno, dalle ore 18.00 alle ore 23.00. Si partirà nel Salone delle Feste di Polistena alla presenza del Dirigente Scolastico Francesca Maria Morabito e dei docenti del Liceo. «Abbiamo pensato a un evento culturale e artistico che, a conclusione delle attività didattiche degli studenti, potesse permettere loro di esprimere le loro capacità, attitudini e voglia di fare squadra- spiega il Dirigente. Molte sono state le attività extra-curriculari organizzate dal nostro istituto durante l’anno e ci sembrava significativo che l’impegno dei professori e degli allievi fosse espresso anche alla cittadinanza e sul territorio». Nei locali dell’istituto saranno realizzati reading letterari a cura degli allievi della scuola, con accompagnamento musicale degli studenti della sezione di Cinquefrondi e percorsi artistico – letterari sui temi dell’amore, dell’anima, del mito e del sogno. Inoltre, in memoria del professor Giuseppe Formica, recentemente scomparso, sarà allestita una mostra su Caravaggio, con produzioni degli studenti e opere dello stesso docente del Liceo. Gli allievi sono stati seguiti da un’equipe di docenti: le professoresse Erminia Albanese, Michela Orlando, Giovanna Sabatino, Milena Coccoli, Angela Scolaro, Natalia Sorbara e Concetta Nicolosi, per un’idea del professor Enrico Tromba. L’iniziativa si pregia del patrocinio del Consiglio Regionale della Calabria e dell’assessorato alla Cultura e alla legalità della Provincia, diretto da Eduardo Lamberti Castronuovo.