L’affascinante nave Amerigo Vespucci lascia il molo Marconi a Messina per proseguire il suo tour [FOTO LIVE]

La nave scuola della Marina Militare, Amerigo Vespucci, lascia Messina: prossima tappa Trapani

amerigo vespucci (11)Mercoledì 1 giugno l’affascinante nave scuola della Marina Militare, Amerigo Vespucci, ha attraccato al molo Marconi a Messina in occasione dell’ottava tappa della Campagna Navale organizzata in occasione dell’85° anniversario dal varo della nave. La nave sta lasciando proprio in questi minuti la città dello Stretto per proseguire il suo tour. Tanti i curiosi che hanno accolto la nave mercoledì e hanno fatto ritorno al porto oggi per salutarla prima della partenza. In questi tre giorni di sosta a Messina, sono stati tanti i visitatori arrivati da diverse città della Sicilia.

Domenica 5 giugno la nave arriverà a Trapani per la 9ª tappa della Campagna Navale organizzata in occasione dell’85° anniversario dal varo della nave. Alle 14.30, terminata la manovra di ormeggio presso la Banchina Garibaldi, il comandante del Vespucci capitano di vascello Curzio Pacifici, terrà una conferenza stampa da bordo del veliero alla presenza delle autorità locali.

Per l’occasione, sulla nave più ricca di storia della Marina Militare, nominata Ambasciatrice di Roma2024, verrà presentato il programma della sosta, prevista fino alla mattina del 7 giugno, e verranno illustrate le importanti collaborazioni esterne sviluppate dalla Marina Militare. Nel corso della sosta, verrà presentato a bordo il libro fotografico “Itinerari della memoria” sui Relitti che il mare di Sicilia conserva nei suoi fondali.

Il 6 giugno verranno inoltre svolti due importanti seminari in tema ambientale: il primo in programma la mattina, dal titolo “Mare mostro: un mare di plastica?”, a cura di Marevivo  in collaborazione con il Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare (CoNISMa), che prevede anche la presentazione del rapporto sul recupero dei pneumatici fuori uso nelle isole minori e la premiazione “Delfini guardiani” degli studenti delle Isole Egadi; il secondo in programma il pomeriggio, dal titolo “Riserve naturali ed aree protette in Sicilia” a cura del WWF Italia.

La Nave Vespucci sarà aperta alle visite della popolazione per tutta la durata della sosta, secondo gli orari indicati sul programma di Trapani, consultabile sul sito della Marina Militare (www.marina.difesa.it al link Vespucci 85°).