La XIII Giornata Nazionale dello Sport si è svolta anche a Locri e Montebello Ionico [FOTO]

FOTO GNS 3La XIII Giornata Nazionale dello Sport si è svolta domenica 12 giugno anche a Locri e Montebello Ionico. Il ricco e articolato programma delle due manifestazioni ha consentito diversi momenti di  partecipazione, aggregazione e riflessione che hanno coinvolto i tantissimi ragazzi presenti. A Locri si è celebrato il “Giubileo sportivo”  con un incontro di preghiera officiato da sua Eccellenza Mons. Francesco Oliva Vescovo di Locri – Gerace, cui è seguito l’inizio delle attività sportive presso il lungomare cittadino. L’impegno profuso dalle amministrazioni comunali in collaborazione con i fiduciari del Coni per la provincia di Reggio Calabria, il prof. Salvatore Papa e il maestro Angelo Surfaro, ha consentito l’allestimento, presso aree previamente autorizzate, di attrezzate aree ludico – sportive. Grazie alle federazioni e alle associazioni sportive dilettantistiche partecipanti, giovani e non sono stati coinvolti nella pratica delle diverse discipline sportive. “Una festa dello sport che si traduce, sempre con maggiore impegno ed entusiasmo, in un privilegiato contesto di socializzazione ed aggregazione – spiega l’avv. Giuseppe Lombardo delegato del CONI per la Provincia di Reggio Calabria. E’ stato un momento non soltanto di celebrazione delle capacità atletiche dei partecipanti, ma ancor più di riflessione e di confronto. Riflessione sui valori umani del rispetto e dell’aiuto reciproco che la pratica sportiva alimenta, sperimenta e consolida. Confronto sulle manifestate esigenze, con lo scopo di realizzare progetti  che concretamente consentano di rinsaldare il rapporto tra Coni e territorio. Lo sport dunque come strumento globale di crescita nell’ottica di uno spirito di massima partecipazione e di diffusa condivisione. Peraltro – conclude Lombardo – si è colto, in occasione del Giubileo sportivo, che in armonia con la cultura cristiana, quella sportiva rappresenta una parte importante per un consapevole sviluppo delle qualità umane in particolare modo dei giovani. Le nostre attività proseguono a ritmo intenso con l’obiettivo di fornire a tutti l’opportunità di crescere in equilibrio con se stessi e con gli altri attraverso le discipline sportive”.