La reggina Fatima Ranieri è stata nominata membro del Consiglio Internazionale della Danza dell’Unesco

Fatima Ranieri (2)Fatima Ranieri, ballerina e responsabile “Danza” dell’Associazione Culturale Anassilaos, è stata nominata membro del “CID”, Consiglio Internazionale della Danza dell’Unesco (International Dance Council / Conseil international de la Danse), l’organizzazione ufficiale per tutte le forme di Danza, in tutti i paesi del mondo.    E’ il forum universale che riunisce organizzazioni internazionali, nazionali e locali, così come individui attivi nella danza.  Rappresenta l’arte della danza in generale ed è riconosciuto dalle agenzie governative nazionali e locali, dalle organizzazioni internazionali e dalle istituzioni. Il CID riflette i principi delle Nazioni Unite e dell’UNESCO, é aperto a tutti gli approcci alla danza, senza pregiudizio per razza, genere, religione, affiliazione politica o stato sociale. Tratta tutte le forme di danza su base paritaria. Non promuove una particolare opinione sulla danza, riconoscendo il suo carattere universale come forma d’arte, come mezzo di educazione e ricreazione, o come argomento di ricerca. Grazie a questa nomina Fatima Ranieri prenderà parte al prossimo “44° Congresso Mondiale della Danza” che si terrà ad Atene dal 29 giugno al 3 luglio 2016. Una grande opportunità per la giovane artista reggina e per l’Associazione Culturale Anassilaos che si ripromette di dedicare alla danza – come già fatto per la poesia – nuovi spazi in seno al sodalizio promuovendo incontri di approfondimento, studi e ricerche (la stessa Ranieri di recente ha dedicato uno studio alla danza futurista)   atteso che la danza offre, al pari della poesia e della scrittura in prosa,  opportunità di integrazione tra popoli diversi per cultura, tradizioni e fedi. Tra le iniziative l’Anassilaos aderirà alla    prossima Giornata Mondiale della Danza che dal 1982 viene celebrata in tutto il mondo.