La ‘ndrangheta abbatte gli alberi … e GOEL li ripianta [FOTO]

Attentato GOEl Bio 2_alberi abbattutiDopo l’incendio doloso del 31 ottobre scorso, che ha colpito GOEL Bio distruggendo il trattore e il capannone dell’azienda socia A Lanterna a Monasterace Marina, prontamente riacquistati e riparati in poco tempo, ecco ancora un’altra intimidazione. Stavolta ad essere vittima di un danneggiamento di stampo mafioso è Daniele Pacicca, socio produttore di GOEL Bio, che ha la sua azienda agricola a Stilo, in provincia di Reggio Calabria. Daniele contribuisce a produrre quell’olio prezioso che è l’olio extravergine di oliva Carolea di GOEL Bio. Nella notte tra il 25 e il 26 giugno ignoti si sono introdotti nell’uliveto ed hanno barbaramente abbattuto, muniti di sega, tredici giovani alberi di ulivo appena ventenni. Il fatto è stato prontamente denunciato alle forze dell’ordine. “Quei tredici alberi di ulivo abbattuti sul terreno sono l’icona più rappresentativa del disonore della ‘ndrangheta in terra di Calabria. Il popolo calabrese onesto, con fatica, cerca di creare lavoro e sviluppo in Calabria. Il popolo calabrese onesto pianta alberi di ulivo per produrre olio. La ‘ndrangheta taglia e distrugge gli alberi. Cerca di recidere ogni possibilità di futuro per la Calabria. E allora GOEL ripianta gli alberi di ulivo e fa in modo che, così come è successo a A Lanterna, l’azienda di Pacicca possa ripartire ancora più forte e prospera di prima“, afferma Goel.

GOEL Bio, la prima cooperattentato GOEL Bio_alberi abbattuti nella notteativa sociale composta da aziende agricole biologiche che si oppongono alla ‘ndrangheta e molte delle quali hanno subito ripetute aggressioni. Con GOEL Bio si vuol dimostrare che combattere la ‘ndrangheta conviene: infatti i produttori di GOEL Bio ricevono per i loro prodotti agricoli un prezzo più alto della media di mercato e il loro prodotto riesce a trovare interessanti sbocchi di mercato. Da parte loro i produttori si impegnano a garantire il più rigoroso rispetto dei diritti dei lavoratori agricoli. www.goel.coop/bio GOEL Bio fa parte di GOEL – Gruppo Cooperativo GOEL è una comunità di persone, imprese e cooperative sociali che operano per il cambiamento e il riscatto della Calabria. GOEL (www.goel.coop) nasce per produrre cambiamento vero nel territorio e opera per l’integrazione sociale e lavorativa delle persone svantaggiate dando lavoro a tante persone disoccupate. Il Gruppo si oppone attivamente alla ‘ndrangheta, non solo denunciandone la presenza e l’operato, ma dimostrando che l’etica non è una scelta di retroguardia per “animi nobili”, ma può rappresentare una risposta efficace e di qualità.