Incendiati i mezzi di Camassa nel reggino: la solidarietà della Cgil

incendio (9)“Abbiamo appreso dall’azienda Camassa Ambiente che nella notte sono stati incendiati i mezzi, che erano parcheggiati all’interno dell’autoparco in uso alla stessa società a Rosarno. Esprimiamo profonda solidarietà all’azienda Camassa Ambiente Spa ed ai dipendenti della stessa, e ci auguriamo che le forze di polizia facciano piena luce sull’accaduto, assicurando alla giustizia i colpevoli e dando tranquillità all’azienda ed alle maestranze. Siamo infatti molto preoccupati per gli effetti negativi sul lavoro e sull’attività, che tale vile gesto può provocare”, affermano in una nota Romano e Loschiavo della Cgil. “É chiaro – prosegue- che già in passato altre società che gestivano il servizio (vedi Piana Ambiente) sono state oggetto di attenzioni particolari, da parte di chi pensa di usare l’arroganza e la prepotenza per avere la meglio in un settore delicato e che da sempre fa gola alla criminalità organizzata, è necessario pertanto fare quadrato da subito insieme alle parti “sane” della società civile per respingere con forza questo atto violento e minaccioso. Siamo vicini pertanto ai lavoratori ed alla società e ci rendiamo da subito disponibili a qualsiasi tipo di iniziativa che insieme alle amministrazioni comunali ed alla società e prefettura si vogliano intraprendere”, conclude.