Il museo del rock di Catanzaro attende Michi Dei Rossi delle Orme

RockCresce l’attesa al Museo del Rock di Catanzaro ,per l’incontro del 9 giugno con Michi Dei Rossi,batterista e fondatore delle ORME,personaggio storico del Rock Progressivo italiano. La band veneziana ha saputo coniugare il Rock con la sperimentazione e con la melodia italiana. Esempi su tutti gli album “Collage”,”Felona e Sorona” ,”Florian”,”Piccola Rapsodia dell’ape” e “Verità nascoste “.Moltissime le canzoni di successo :”Gioco di bimba”,”Sera”,”Canzone d’amore “,”Amico di ieri” ,tante anche le tournée estere negli States e nel centro America .Michi Dei Rossi rappresenta l’anima ritmica e pulsante delle Orme, caratterizzata da un continuo studio e da un grande entusiasmo ,che lo rendono tra i protagonisti del Rock italico di maggiore livello. Sarà bello ascoltare le sue parole, che narreranno 50 di carriera e tanti aneddoti sconosciuti. Michi Dei Rossi torna in Calabria ,tre anni dopo uno splendido concerto tenutosi con Le Orme al Teatro Cilea di Reggio Calabria.Tutto si predispone al meglio al Museo del Rock di Catanzaro ,con l’open act della band “Faust e Malchut Orchestra” ,per un giovedì 9 giugno da vivere con grandi emozioni.