Il Ministero dell’Istruzione e della Ricerca autorizza il Conservatorio di Musica “P.I.Tchaikosky” di Nocera Terinese ad attivare i Corsi di Laurea di Musica Jazz di I° livello

pianoforteIl Conservatorio di Musica di Nocera Terinese (cz) “P.I.Tchaikovsky”  è autorizzato ad attivare i nuovi corsi accademici di primo livello in pianoforte jazz, batteria e percussioni jazz, chitarra jazz, saxofono jazz e tromba jazz. Grande soddisfazione per il Direttore del Conservatorio M° Filippo Arlia e per il Direttore del Dipartimento di Musica Jazz, M° Egidio Ventura. Il nuovo Dipartimento di Musica Jazz  si pone l’obbiettivo di colmare un vuoto formativo in un momento importante del riconoscimento della didattica di questa disciplina. I Conservatori Italiani hanno ormai tutti istituito una cattedra di musica Jazz, per questo motivo si è sentita l’esigenza di strutturare un percorso di studi organizzato dalla base del linguaggio musicale al Jazz e poi allo strumento. Corsi di Ear Training, di ritmica, di improvvisazione, di lettura veloce, di analisi, tutte queste attività vengono svolte all’interno delle lezioni di Educazione al linguaggio musicale in modo che le classi di strumento Jazz sviluppino gli elementi che sono strettamente legati allo strumento stesso che per definizione è un mezzo espressivo. Insegnanti di ottimo livello, programmi aggiornati e integrati tra loro, tutto ciò per creare un vero cantiere musicale e didattico di alto livello per la preparazione all’ingresso delle università musicali. I Diplomi di Laurea in Musica Jazz darebbero accesso alle classi di concorso per l’insegnamento dell’Educazione musicale e di Strumento Musicale nelle Scuole medie; l’insegnamento presso i Licei Musicali e l’insegnamento presso i Conservatori di Stato. Accedere a questi istituti non è facile. Anzitutto perché è previsto il numero chiuso, che varia a seconda dei conservatori e delle classi. In secondo luogo perché a tentare l’ingresso sono in molti: ogni anno su 30mila persone che ci provano, solo 1.500 entrano. Prerequisito fondamentale è il possesso di un diploma di maturità (anche se in casi di eccezionale bravura è concesso l’ingresso ai non diplomati, che però dovranno conseguire il titolo di scuola superiore entro la fine del triennio), ma soprattutto di adeguate competenze musicali. L’esame di ammissione prevede infatti un test d’ingresso che serve a verificare le abilità, che devono essere già di alto livello e di solito maturate grazie a un lungo percorso di studi precedente. Il Bando riguardo le classi di pianoforte jazz, batteria e percussioni jazz, chitarra jazz, saxofono jazz e tromba jazz uscirà nei prossimi giorni per informazioni più dettagliate si può contattare il seguente numero telefonico – 3313418192.