Il calabrese Adornato rettore dell’Università di Macerata: le congratulazioni di Irto

adornato“Esprimo vivo compiacimento e mi congratulo, anche a nome dell’intero Consiglio regionale, con il professor Francesco Adornato, illustre calabrese che onora la nostra regione con il proprio impegno accademico, per la sua elezione a magnifico rettore dell’Università di Macerata”. E’ quanto afferma il presidente dell’assemblea legislativa calabrese, Nicola Irto. “La proclamazione di Adornato – sostiene il rappresentante di Palazzo Campanella – è il coronamento di una carriera che lo ha portato a dirigere il dipartimento di Scienze politiche, Comunicazione e Relazioni internazionali dello stesso ateneo”. Secondo Irto, “quella di Macerata è un’università che pone al centro della didattica e della ricerca le scienze sociali; essa si ispira ai valori di un umanesimo che attinge alle radici più profonde della nostra cultura ma che ha anche una grande capacità innovativa: un modello al quale noi calabresi dobbiamo ispirarci per la piena affermazione di una società aperta, moderna, illuminata e ambiziosa. Per la comunità calabrese e, in particolare, per quella di Cittanova, di cui il neorettore è originario – prosegue Irto - è motivo di orgoglio che alla guida di una delle più antiche università europee ci sia adesso una personalità nata in questa terra. La Calabria, negli anni, ha visto molti suoi figli affermarsi ai massimi livelli accademici, scientifici e professionali. Il raggiungimento di questo prestigioso risultato per Adornato – conclude il presidente del Consiglio regionale - conferma il valore assoluto delle intelligenze calabresi, troppo spesso costrette a emigrare”.