Igiene ambientale, il 15 giugno proclamato un nuovo sciopero in Calabria

scioperoContinua il braccio di ferro tra  Assoambente-Utilitalia e le OO.SS nazionali sulla questione riguardante il rinnovo del CCNL di tutto il comparto di igiene ambientale pubblico e privato. A seguito del succcesso ottenuto nello sciopero del 30 maggio scorso a cui ha aderito oltre il 90% dei lavoratori del comparto, le OO.SS proclamano un’ulteriore sciopero di 24 ore che avra’ luogo il 15 Giugno prossimo. Ferma e determinata e’ la posizione delle Organizzazioni Sindacali e di tutti i lavoratori nel non voler avallare alcune proposte avanzate dalle Federazioni riguardanti la volonta’ di voler rimuovere ‘l’Art.6 che attualmente tutela i lavoratori nei casi di “ Passaggio d’Azienda” e tante altre inaccettabili proposte, tutte a discapito della tutela dei lavoratori e atte a ridimensionare il ruolo Sindacale,  determinante  e fondamentale affinche’ vengano rispettati i diritti di ogni lavoratore .