I ragazzi del liceo “Berto” di Vibo Valentia e l’Associazione “ConDivisa” a Scuola di Polizia [FOTO]

13461264_10208358049660514_1999045429_oI futuri cittadini hanno condiviso una piccola parte del proprio percorso formativo insieme ai futuri Poliziotti – spiega la Dott.ssa Lia StaropoliAlcuni studenti sono interessati ad intraprendere questa carriera lavorativa, inoltre, queste attività contribuiscono a diminuire il divario tra cittadini e Forze dell’Ordine e ad incentivare la collaborazione con i poliziotti nell’interesse della sicurezza di tutti ”. Si è conclusa venerdì l’attività di alternanza scuola – lavoro che ha visto come protagonisti i ragazzi del Liceo Scientifico “G.Berto” di Vibo Valentia e la Scuola Allievi Agenti di Polizia di Vibo Valentia, progettata dalla Dirigente Teresa Goffredo , dal Dott. Stefano Dodaro, Direttore della Scuola di Polizia e dalla Dott.ssa Lia Staropoli, Presidente di “ConDivisa”, l’Associazione che si propone di promuovere la legalità attraverso i valori che trasmettono le Divise.

13461081_10208358052180577_568113348_oPer giorni, dieci classi del Liceo, accompagnati dai docenti Prof. Cristian Gradia, Prof. ssa Silvana Musella, Prof.ssa Bernadette Maimone e Prof. Dimitri Licata, hanno assistito con grande entusiasmo al percorso formativo coordinato dal Dott. Stefano Dodaro e dal Dott. Stefano Bortone, seguendo le lezioni insieme agli allievi agenti, di difesa e autodifesa, di primo soccorso, di guida operativa, di tecniche investigative, hanno suscitato particolare interesse nei ragazzi le lezioni tenute dagli artificieri con l’ausilio dell’unità cinofila e del robot in dotazione agli artificieri della Polizia di Stato, con la dimostrazione dell’individuazione dell’ordigno. La Dirigente Teresa Goffredo spiega che “Per l’attività di alternanza scuola- lavoro, obbligatoria anche per i licei dal 2015, siamo riusciti a far conoscere meglio ai ragazzi, la preparazione, l’addestramento, gli ideali e la grande forza di volontà che c’è dietro il lavoro dei Poliziotti“. “Vorrei che tutti i ragazzi che hanno trascorso questi ultimi giorni con noi, imparando a conoscerci meglio, partecipassero al Giuramento degli Allievi Agenti di Polizia – Conclude il Dott. Stefano Dodaroper poter condividere con noi anche questo momento solenne per ogni Poliziotto che, segna l’inizio della propria esistenza al servizio del Paese“.