I 5 stelle lamentano la carenza di trasporti nell’area dello Stretto

Il portavoce alla Camera del Movimento 5 stelle, Francesco D’Uva, chiede al Ministro dei Trasporti di occuparsi della questione dei trasporti nell’area dello Stretto

BluferriesIl Movimento 5 stelle, in un’interrogazione parlamentare da parte del portavoce Francesco D’Uva, sottolinea la carenza di collegamenti tra le due sponde dello Stretto e si chiedono quanto si debba ancora aspettare prima che intervenga il Ministero dei Trasporti.  ”Quella dei trasporti nello Stretto è una questione annosa che va avanti da anni tra proroghe a scadenze semestrali e continui tamponamenti di emergenze che, con tutta evidenza, non hanno prodotto nessun risultato definitivo“. Dal 2005 la Bluferries non riceve alcun finanziamento da parte dello Stato e le spese annuali ricadono tutte sul loro bilancio: “già nell’ottobre del 2014 – afferma D’Uvaavevamo impegnato il Governo ad intervenire urgentemente attraverso lo stanziamento di nuovi fondi che garantissero il servizio [...] ma ancora oggi navighiamo nella precarietà“.