Furti in villa in Sicilia: trovati 6 mila euro negli slip di una donna romena

ladriDopo l’incendio di un’autovettura al Borgo Vecchio a Palermo è nata l’inchiesta sui furti in ville ed appartamenti tra le province di Palermo, Messina, Agrigento e Trapani che ha fatto partite le indagini e portato a 14 richieste di arresti, 12 eseguiti nella notte tra i cunicoli e le case fatiscenti di Ballaro’ e Borgo Vecchio e due ancora da eseguire. Gli agenti della squadra mobile s’insospettirono visto che l’auto era intestata ad una donna romena.  Durante la perquisizione in casa di uno dei capi della banda Constantin Ilioae sono stati trovati orologi, televisori, telefonini. Negli slip della sua compagna incinta una poliziotta ha trovato 6.500 euro. Nell’ordinanza sono contestati 30 tra furti e rapine, ma e’ possibile che la banda in due anni sia responsabile di un centinaio di colpi. L’unico palermitano arrestato e’ Michele Tirone, 45 anni: aveva il compito di garantire l’appoggio logistico e le auto per fuggire dalle ville e dagli appartamenti una volta finito il colpo.