… e Gambarie rimane di nuovo senza giornali!

Le edicole della Vallata del Gallico e di Gambarie da alcuni giorni non ricevono più i giornali

GambarieAlcuni lettori di StrettoWeb, ci inviano una nota in merito al mancato rifornimento di giornali a Gambarie d’Aspromonte. “Vi scriviamo per comunicarvi che Gambarie, nota località turistica montana della Calabria, è nuovamente senza giornali! Le edicole della Vallata del Gallico e di Gambarie da alcuni giorni non ricevono più i giornali. Per cui, residenti, villeggianti e turisti non possono più disporre di questo piccolo, ma prezioso servizio, che dovrebbe essere normalmente garantito, almeno in una località di richiamo come Gambarie. Peraltro, sembra che lo stesso disagio sia vissuto in altre aree interne della provincia in cui il servizio era finora garantito. Pare che la cosa sia accaduta in concomitanza con l’avvicendamento tra il vecchio distributore (Arcidiaco), e il nuovo distributore. Che evidentemente avrebbe cambiato le proprie strategie e la propria operatività a riguardo. Non sappiamo esattamente cosa stia accadendo e perché. Sappiamo solo che Gambarie vive un ulteriore disservizio, inaccettabile se si intende veramente riportare questa località al centro del movimento turistico che insiste sull’area dello Stretto e sulla provincia di Reggio, e renderla protagonista effettiva dello sviluppo di tutta l’area. Due anni fa ha chiuso l’unico distributore di carburante, creando disagi ancora più grandi a residenti, turisti e a tutta l’economia locale. E ha appena chiuso lo sportello bancario di Santo Stefano in Aspromonte. Sappiamo che si sta lavorando affinché una nuova stazione di rifornimento apra al più presto a Gambarie, e affinché uno sportello bancomat venga aperto a Santo Stefano.  Nel frattempo, tuttavia, bisogna impedire che l’offerta turistica locale, come anche l’offerta di servizi per i residenti, perda altri pezzi essenziali. Ci appelliamo quindi alle istituzioni e alle amministrazioni locali competenti su Gambarie e sull’Aspromonte, affinché intervengano per cercare di risolvere in via definitiva una questione che periodicamente si ripresenta”.  

Cordialmente,
Salvatore Alescio
Francesca Crisalli
Mario Freno
Nino Liotta
Patrizia Morano
Dario Musolino
Filippo Musolino
Nicola Santostefano
Mariella Scaramozzino
Stefano Zimbalatti