Don Nunnari racconta la sua Calabria all’Accademia del Tempo Libero

pres libroUn viaggio ideale attraverso la Calabria e ai fatti più importanti che ne hanno determinato la storia.

Da Reggio a Cosenza… è stato Don Salvatore Nunnari, intervistato dalla giornalista Federica Morabito, ad accompagnare i soci dell’“Accademia del Tempo Libero” di Reggio Calabria attraverso gli eventi più eclatanti che hanno coinvolto la nostra regione. L’occasione è stata la presentazione del libro “Don Nunnari racconta la sua Calabria”, dell’autore Attilio Sabato, edito da Luigi Pellegrini.

Il libro rappresenta un cammino affascinante che ripercorre gli avvenimenti più importanti, talvolta drammatici, narrati attraverso un’intervista, quella che Sabato realizza con Don Nunnari, prezioso testimone e protagonista determinato e determinante. Il lavoro di Sabato racchiude preziosi ricordi ed aneddoti riguardanti la rivolta di Reggio, la guerra di mafia, il terremoto in Irpinia, gli inchini dei santi, gli scandali cosentini, e ci parla di tanti personaggi politici che si sono avvicendati nella vita di Don Nunnari, punto di riferimento per il mondo politico ed istituzionale. A tracciare la personalità carismatica del prelato è stato lo stesso autore che ha messo in evidenza le peculiarità di Don Nunnari: figura autorevole e carattere deciso che lo ha portato a battersi e ad offrire tutto se stesso anche nei momenti più bui per la nostra regione.

Sul palco dell’auditorium Zanotti Bianco, con la giornalista Federica Morabito che ha moderato l’incontro, anche la presidente Silvana Velonà, che ha rappresentato l’affetto dei soci e dei reggini nei confronti dell’ex Vescovo, e il vicepresidente del sodalizio Celeste Giovannini, che ha offerto le sue preziose ed acute riflessioni alla platea. Al termine dell’incontro la consegna ufficiale a Don Nunnari, da parte della presidente Velonà, di una targa ricordo e della tessera di socio onorario.