Cosenza: intervento di soccorso in occasione della Marathon degli Aragonesi

Soccorso un partecipante alla maratona agonistica in mountain bike, denominata Marathon degli Aragonesi

cosenza marathon aragonesiNella giornata di domenica 12 giugno c.a. i militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Cosenza hanno soccorso un partecipante alla maratona agonistica in mountain bike, denominata Marathon degli Aragonesi, improvvisamente colpito da un malore. Provvidenziale l’intervento dei militari del S.A.G.F. poiché il percorso della manifestazione si sviluppava, all’interno del parco nazionale del pollino, in zona impervia e sprovvista di copertura telefonica, e l’atleta avvertiva forti dolori fisici proprio nel picco più alto situato a quota 1.400 metri. Individuato il malcapitato, isolato dal gruppo e disteso per terra, i militari praticavano le tecniche di primo soccorso e procedevano alla messa in sicurezza dello stesso in attesa dell’intervento del personale medico. Contestualmente i soccorritori contattavano, attraverso i speciali apparati radio in uso al Corpo, il collega del S.A.G.F., distaccato presso il punto di soccorso, che allertava a sua volta il personale della Croce Rossa Italiana per l’immediato intervento sul posto. Recuperato il biker veniva tratto in salvo e condotto presso il centro di soccorso, allestito a valle, per esse sottoposto alle necessarie cure mediche. Le stazioni S.A.G.F. del Corpo costituiscono, unitamente alle altre FFPP, nonché agli altre Enti e gruppi predisposti al soccorso, un’importante presidio di sicurezza , contribuendo allo svolgimento di interventi di soccorso, in aree montane e zone impervie, in favore di persone in stato di difficoltà.