Corso “Nuovi Business in Agricoltura”, giovedì 30 giugno il meeting conclusivo

foto_di_gruppo_corso_agricolturaSi avvia alla conclusione il Corso “Nuovi Business in Agricoltura” promosso dallo Studio Tassone e dalla Cooperativa Vitasì. Un evento che sin dalle battute iniziali si è presentato come una assoluta novità nel panorama formativo calabrese. I risultati del lavoro svolto durante le 150 ore del workshop saranno presentati giovedì 30 giugno p.v., a partire dalle ore 17.00, presso il Centro Polifunzionale del Comune di Campo Calabro, in provincia di Reggio Calabria. Per l’occasione saranno condivise le esperienze degli studenti, dei docenti e degli organizzatori del seminario di studi, attraverso – anche – la degustazione dei prodotti degli stessi corsisti. Il corso, oltre ad un ampio focus sulle tematiche produttive e di progettazione strettamente legate da sempre al mondo rurale calabrese, per la prima volta ha presentato una offerta formativa completa che ha approfondito materie come gli investimenti, la sostenibilità finanziaria, il marketing ed aspetti del coaching. “Il nostro obiettivo – spiegano gli organizzatori – è di formare Agricoltori 2.0 che sappiano vedere in modo positivo e propositivo la propria azienda agricola, adattandosi alle numerose sfide del momento, ma anche sfruttando le tante opportunità. Il corso ha rappresentato, dunque, uno strumento importantissimo non solo per quanto riguarda l’aspetto formativo strettamente necessario per partecipare ai progetti del Piano di Sviluppo Rurale, ma anche per inquadrare l’azienda agricola come modello di attività imprenditoriale a se stante, con una progettualità votata alla crescita ed all’esplorazione delle possibilità che il mercato offre”. “La manifestazione di giovedì 30 giugno – concludono gli organizzatori – non sarà la classica manifestazione conclusiva, ma segnerà l’inizio di un percorso condiviso intrapreso dai partecipanti e dai promotori del corso con una serie di progetti ambiziosi che mirano alla creazione, già in atto, di una rete di produttori di eccellenza per portare la qualità del Made in Calabria nel Mondo come mai è stato fatto prima”.