Chiesto il ritiro del bando di gara per i collegamenti marittimi con Egadi ed Eolie

Il Vice presidente della IV commissione infrastrutture e viabilità dell’Assemblea Regionale Siciliana on. Pietro Alongi ha chiesto il ritiro del bando di gara per l’affidamento dei collegamenti marittimi con le isole Egadi ed Eolie

isole-eolie-300x202Il bando di gara per l’affidamento dei collegamenti marittimi con le isole Egadi e le isole Eolie va ritirato: questa la richiesta del Vice presidente della IV commissione infrastrutture e viabilità dell’Assemblea Regionale Siciliana, on. Pietro Alongi.
Si tratta di una vicenda molto delicata. Dal bando di gara emerge che la clausola che abbrevia irragionevolmente i termini per la presentazione dell’offerta potrebbe essere illegittima. Il bando di gara, continua Alongi, inoltre, non indica, come prescrive invece il nuovo codice dei contratti pubblici, la scelta della procedura, con ciò impedendo una corretta formulazione delle offerte in violazione dei principi di trasparenza e par condicio. Sono certo, conclude l’On. Alongi, che l’Assessore Pistorio, persona attenta, si attiverà urgentemente affinché questa vicenda venga chiarita”, ha affermato.