Calabria, oggi l’assemblea dei soci di Sorical

sorical scheda (1)Oggi l’Assemblea del soci di Sorical Spa ha approvato il bilancio dell’esercizio chiuso al 31/12/2015. L’esercizio chiuso ha fatto registrare un netto miglioramento del quadro economico e finanziario che, come effetto immediato, ha consentito già da gennaio del 2016, di ridurre la tariffa applicata ai Comuni del 10,30 % rispetto al 2015. In assemblea la Regione Calabria, che detiene il 53,5%, è stata rappresentata dal Capo della Segreteria del Presidente Mario Oliverio, Franco Iacucci, mentre il socio privato, Acque di Calabria S.p.a., è stato rappresentato dall’ingegnere Guido Turconi. All’assemblea hanno partecipato anche i Liquidatori Luigi Incarnato e Baldassare Quartararo. In particolare, i dati consuntivati nel Bilancio approvato mostrano, anche per il 2015, una riduzione significativa rispetto ai dati del 2013 dei Costi generali del 14% ed in particolare dei Costi operativi dell’11% e un aumento degli incassi, triplicati rispetto al 2013 (erano del 53% nel 2014 sul 2013) che si attestano a 93,9 milioni di euro. L’indebitamento consolidato ha subito un’ulteriore contrazione, passando dai 373 milioni di euro del 2014 a 229 milioni nel 2016 con una riduzione di 114 milioni di euro (-31%). Nel corso dell’Assemblea i due Liquidatori hanno tra l’altro esposto ai soci il piano di investimenti programmati per l’anno in corso, che prevede a consuntivo impieghi complessivi per 16 milioni di euro. I Liquidatori hanno inoltre esposto ai Soci gli esiti delle analisi di qualità delle acque svolte nel corso del 2015, che su un totale di  5.013 controlli, hanno riscontrato la conformità nel 97% dei casi.