Arrestato nel reggino 59enne che al culmine di un diverbio ha afferrato dai capelli una donna

foto Carabinieri MistrettaGiorno 15 giugno 2016, in Bova Marina (RC), i Carabinieri della locale Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto C.G., di anni 59 da Montebello Jonico, per i reati di lesioni personali aggravate e violenza privata poiché sorpreso dai militari operanti, al culmine di un diverbio, afferrare per i capelli e percuotere violentemente alla testa una donna di nazionalità rumena, al fine di costringerla a salire a bordo della propria autovettura. Quest’ultima, visitata nel vicino nosocomio, riportava lievi lesioni.