Arrestato il Sudan boss del traffico di esseri umani

E’ accusato di essere promotore di uno dei gruppi criminali di maggiore importanza tra quelli operanti tra il Centro Africa e la Libia

arresti-manetteE’ stato estradato in Italia dal Sudan, dove è stato arrestato, Mered Yehdego Medhane, 35 anni, eritreo. E’ uno dei più importanti capi delle organizzazioni criminali che trafficano in esseri umani. E’ accusato di essere promotore di uno dei gruppi criminali di maggiore importanza tra quelli operanti tra il Centro Africa e la Libia.