Aereo di linea interrompe le comunicazioni, due caccia lo intercettano e lo scortano fuori dai confini sorvolando la Calabria

Due caccia Eurofighter dell’Aeronautica Militare sono decollati per intercettare ed identificare un velivolo di linea che aveva interrotto le comunicazioni

caccia-EurofighterQuesta mattina alle ore 12.30 circa dalla base aerea di Grosseto (sede del 4° Stormo) due caccia Eurofighter dell’Aeronautica Militare sono decollati per intercettare ed identificare un velivolo di linea che aveva interrotto le comunicazioni: si è trattava di un Boeing 789 dell’Arabian Airlines, diretto da Parigi a Jedda, con il quale si erano interrotte le comunicazioni da terra. L’intercettazione è avvenuta sopra i cieli di Orbetello dopo pochi minuti dal decollo, dove i caccia hanno stabilito il contatto visivo con il Boeing 789, accertando così che lo stesso non si trovava in condizioni di emergenza o pericolo. Una volta identificato il velivolo i due caccia lo hanno scortato fuori dai confini nazionali sorvolando al Calabria, mantenendo la posizione e controllando che proseguisse il volo lungo la rotta autorizzata.