A Reggio Calabria il convegno sulla giustizia contrattuale

giustizia_contrattuale_locandinaIl Convegno, organizzato nell’ambito delle iniziative della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, affronta il tema della giustizia contrattuale, molto importante nella regolamentazione del mercato, che ha cruciali risvolti etici e morali. Vari autori hanno in passato ritenuto che la giustizia contrattuale possa ritenersi come uno degli aspetti di cui si compone il sistema di welfare, ossia il sistema di garanzie sociali, delle moderne società di mercato. In particolare nel diritto del lavoro, la giustizia contrattuale ed il riequilibrio del rapporto asimmetrico fra datore di lavoro e lavoratore, è stato oggetto di un’intensa riflessione. Ma ora, con la crisi economica e le riforme introdotte negli ultimi anni, il diritto del lavoro sembra volgere le spalle al futuro e ritornare sui suoi passi. Mentre nel diritto civile, al contrario, la riflessione sulla giustizia sociale nel contratto, sui valori super-individuali, ha negli ultimi anni assunto un peso crescente. Su questi temi la discussione organizzata per venerdì 3 giugno a palazzo Sarlo, dalle ore 16, vedrà un confronto fra gius-civilisti e gius-lavoristi, con la partecipazione di studiosi che hanno offerto un contributo critico originale a questa riflessione, come il prof. Bruno Caruso dell’Università di Catania e il prof. Lorenzo Zoppoli dell’Università di Napoli, di magistrati e docenti dell’Università Mediterranea.