Vis Reggio Calabria in cerca di un pronto riscatto contro Patti

Vis (14)La netta sconfitta di Agropoli è già stata metabolizzata e archiviata. Troppo brutta la Vis esibitasi in terra salernitana per essere vera. Contro Patti domani, alla Palestra Ibico (ore 19), Stracuzzi e compagni sono chiamati a una prova d’orgoglio per rimettersi in carreggiata e mantenere vive le speranze di promozione in serie B nel girone nazionale che comprende anche Cilento Basket Agropoli e Diamond Foggia.  Il ko in Campania e la contemporanea vittoria dei siciliani contro Foggia obbliga il quintetto reggino a non commettere ulteriori passi falsi. Specie in casa, davanti al pubblico amico che, per l’occasione, si vestirà di amaranto per fornire calore e passione e spingere la squadra a un risultato positivo. Gli avversari di turno, guidati in panchina da coach Sidoti, sono compagine temibile e attrezzata per il salto di categoria. Punto di forza dei messinesi è il duo yankee composto da Saintilus e Custis, capace di garantire punti in quantità industriale, estro e imprevedibilità offensiva. Costantino, Bolletta e i fratelli Busco completano un roster di tutto rispetto che sbarcherà in Calabria per giocarsi le sue carte. La Vis, dal canto suo, è pronta a dimostrare tutto il suo valore e a riversare sul parquet intensità, voglia di vincere e furore agonistico, tutti ingredienti necessari per portare a casa partite così importanti.  Arbitrerà la coppia composta da Eugenio Roberti di Roma e Vladislav Doronin di Perugia.  Per le tre gare casalinghe la società ha ideato una maglia celebrativa, unico pass per poter accedere all’impianto di via Enotria. Le prenotazioni on line sono andate a gonfie vele. Le maglie saranno distribuite oggi dalle 15 alle 18 al PalaBotteghelle (area esterna lato monte) e domani sempre dalle 15 alle 18 alla palestra Ibico.