Trapani: i bersaglieri del Sesto Reggimento “Aosta” partiranno a breve in missione in Iraq

A Trapani, i bersagliere del Sesto Reggimento Aosta partiranno a breve per una nuova missione in Iraq, dove dovranno scongiurare il pericolo di attacchi da parte dell’Isis

soldatiI bersaglieri del 6° reggimento Aosta di Trapani saranno impegnati in una nuova missione in Iraq, dove dovranno proteggere i lavori di consolidamento e messa in sicurezza della diga di Mosul. I soldati partiranno in questi giorni e saranno affiancati ad un contingente di circa cento uomini che avrà il compito di scongiurare probabili interventi terroristici da parte dell’Isis.  I lavori alla diga avranno inizio dal prossimo 1 settembre e intorno alla fine dell’estate lo schieramento sarà al completo con circa 450 unità.

Il compito che ci è stato assegnato – dichiara il neo comandante del sesto reggimento, Tenente Colonnello Agostino Piccirilloè quello di rendere sicura l’attività dei lavori alla diga di Mosul. Garantiremo la sicurezza dell’infrastruttura e dell’attività lavorativa”.