Tracciato percorso per porre fine all’emergenza migranti: il Migrant Compact

Migranti (12)Al G7 in Giappone si sta discutendo di vari problemi internazioni tra cui la questione immigrazione, cercando di tracciare un percorso per porre fine all’emergenza migranti E’ stato proposto un piano: il Migrant Compact. Al termine della prima giornata di G7 , Matteo Renzi si presenta soddisfatto in sala stampa. I partner di Usa, Germania, Gran Bretagna, Francia, Canada, Giappone hanno “riconosciuto la necessità di procedere verso un piano strategico sull’immigrazione”. I numeri, però, non devono diventare l’unico metro di misura di quel che accade nel Mediterraneo. Si guardi a quanto accaduto con la piccola Favour, una storia drammatica per la morte della mamma e che restituisce una dimensione umana alla “tratta” dei migranti. “Se prendi e fai vedere l’immagine di una bimba di nove mesi che non ha piu’ la mamma e del medico che, dopo averle salvato la vita, si preoccupa del dopo chiedendo l’affido, non e” una questione di numeri. C’e’ una dimensione umana, ha spiegato il premier. L’altro tema all’ordine del giorno del G7 e’ quello della crescita: “sono rimasto impressionato dal livello delle discussioni. Innanzitutto sulla crescita, sulla politica economica e sull’economia globale: sono in perfetta sintonia con il presidente Obama di puntare su investimenti, investimenti, investimenti”.