Stasera a Reggio Calabria Ezio Bosso e giovedì Aldo, Giovanni e Giacomo [FOTO e INTERVISTE]

Due grandi eventi culturali a Reggio Calabria: per la 30esima edizione di “Fatti di Musica”, Ezio Bosso stasera al Teatro “F.Cilea” e Aldo Giovanni e Giacomo il 19 maggio al PalaCalafiore. Particolare attenzione mostrata alle fasce più deboli del pubblico

fatti di musica reggio ezio bosso (4)“Molta Calabria in Fatti di Musica”: così il consigliere provinciale e regionale, Francesco Cannizzaro alla conferenza stampa di presentazione di due grandi eventi che in questi giorni si svolgeranno a Reggio Calabria nell’ambito della Rassegna del Miglior Live d’autore, ideata e diretta da Ruggero Pegna: “Fatti di Musica” è giunta alla sua 30esima edizione. Grande festa, dunque, in città, con artisti di rilievo e di caratura internazionale: tra i tanti, Ezio Bosso, pianista, compositore e direttore d’Orchestra conosciuto in tutto il mondo, che con la sua “umanità”, come ricorda Penna in conferenza stampa, ha incantato il pubblico di Sanremo. Bosso è a Reggio Calabria da ieri sera, pronto per esibirsi stasera presso il Teatro “F.Cilea”, dove i posti sono tutti esauriti già da due mesi e mezzo. “Sold out in sole 48 ore”, attesta Ruggero Pegna, che insieme a Francesco Cannizzaro ricorda un altro importante incontro, quello di giovedì 19 maggio presso il PalaCalafiore: in occasione dei 25 anni di carriera, il noto trio comico italiano composto da Aldo, Giovanni e Giacomo, presenterà il suo grande show, unica tappa in Calabria del tour europeo, insieme a Silvana Fallisi e all’Orchestra dei Good Fellas, con la regia di Arturo Brachetti. Scenografia imponente per lo spettacolo, a detta di Penna, rappresentante un grande Luna Park.

fatti di musica reggio ezio bosso (1)Grandi artisti, ma anche un grande pubblico, quello calabrese, a cui si rivolge con un’attenzione particolare l’intera organizzazione della rassegna. L’amministrazione provinciale, e lo testimonia il consigliere Francesco Cannizzaro, “non ha voluto mancare nel dare sostegno a due iniziative di carattere culturale e lo fa in maniera concreta, con l’acquisto di un quantitativo di biglietti che verrà destinato alle case famiglie, alle parrocchie, a coloro che non hanno la possibilità di partecipare agli eventi, con la consapevolezza che non potremo colmare l’intero bisogno, ma di sicuro daremo una risposta”. Per Cannizzaro, è un dovere da parte delle istituzioni sostenere e stimolare chi investe in questa città, dando la dovuta importanza alle fasce deboli e alle persone diversamente abili che avranno un accesso privilegiato.

“Un segnale anche per le associazioni di volontariato – aggiunge CannizzaroCi sarà un accesso favorevole ai diversamente abili per assistere a questi eventi che danno la possibilità di proiettare la città in un panorama nazionale”.

fatti di musica reggio ezio bosso (2)Reggio un contenitore di spettacolo di livello: questo il pensiero sia del consigliere Cannizzaro che di Ruggero Pegna, il quale, attestando la grande affluenza di pubblico per questi due eventi imminenti, certifica allo stesso tempo la qualità degli artisti, che ruotano intorno alla città di Reggio, divenuta un po’ il “fulcro” della 30esima edizione di “Fatti di Musica”.

Al rammarico mostrato da Pegna nel non potere aggiungere un ulteriore serata per lo spettacolo di Ezio Bosso, si affianca la soddisfazione nell’annunciare altri grandi eventi: lo storico ritorno a Reggio Calabria di Paolo Conte, il 28 luglio nella cornice del Castello Aragonese, fino ad arrivare al “gran finale pirotecnico” della rassegna: il 25 ed il 26 novembre con Notre Dame de Paris ed il suo cast originale; per lo spettacolo in questione, data la grande richiesta (circa 2000 i biglietti già venduti), si presume sia necessaria una terza serata. Questi, ma anche tanti altri appuntamenti [leggi qui], per una Regione, la Calabria, che a detta di Ruggero Pegna ha sempre riempito i teatri.