Stanziati 24 milioni per l’emergenza frane in Sicilia: sarà Crocetta a disporre gli interventi

Al governatore Rosario Crocetta spetterà il compito di disporre gli interventi per la messa in sicurezza delle zone interessate dalle frane degli scorsi mesi nelle province di Messina, Catania ed Enna

Incidente Galleria A18 Messina Catania 06Le frane che hanno interessato la zona compresa tra Messina, Catania ed Enna nei mesi di settembre, ottobre e novembre avevano fatto scattare lo stato d’emergenza. Adesso sono stati sbloccati 23 milioni e 800 mila euro da stanziare alle province perché intervengano. Al governatore Rosario Crocetta il compito di programmare le operazioni, in qualità di commissario per l’emergenza. Tra gli interventi più importanti, la messa in sicurezza dell’A18 Messina-Catania, soggetta a una frana che ha reso necessario operare una deviazione di 400 metri. Dopo un lungo iter burocratico l’ordinanza è finalmente pronta e spetta al governatore Crocetta disporre gli interventi.  Il Cas ha annunciato l’intenzione di realizzare una galleria artificiale per evitare altri problemi in casa di ulteriori crolli.