Sicurezza sul lavoro, l’Ausl Viterbo istruisce gli studenti

Ventiquattro studenti dell’istituto superiore Cardarelli di Tarquinia, con una prova scritta di 2 ore, lo scorso 20 aprile hanno concluso e superato il corso di primo livello propedeutico per diventare responsabile dei servizi di prevenzione e di protezione aziendale

operaio enelL’iniziativa, avviata nel 2010, è organizzata dal Servizio prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro della Ausl di Viterbo, diretto da Augusto Quercia, in collaborazione con l’Inail e l’istituto Cardarelli diretto da Laura Piroli. Il corso, gratuito, consegna ai ragazzi che lo hanno frequentato una carta importante da spendere in ambito lavorativo, sottolinea l’Ausl in una nota. Il responsabile dei servizi di prevenzione e protezione, infatti, negli anni ha acquisito un ruolo determinante all’interno delle aziende perché si occupa di indagare, identificare e valutare i rischi presenti e di proporre al datore di lavoro le misure di prevenzione per proteggere i lavoratori. I 24 studenti del quinto anno del Cardarelli che hanno superato il corso di formazione riceveranno il diploma finale nel momento in cui supereranno anche l’esame di maturità. “Sensibilizzare gli studenti sui temi che riguardano la sicurezza sul lavoro è fondamentale per tanti ragazzi che si avvicinano al mondo lavorativo per la prima volta – spiega Quercia – Ogni anno dal 2010, data del primo corso, valutiamo la qualità del servizio erogato misurando con test specifici l’apprendimento dei partecipanti e la soddisfazione delle loro aspettative“. (ADNKRONOS)