Serie D: suicidio Palmese, 2-2 in casa con l’Aversa. Adesso i play-out [FOTO]

Serie D: suicidio Palmese, adesso per i neroverdi di mister Mario Dal Torrione sarà spareggio play-out

Palmi-Aversa (8)Compie praticamente un autentico suicidio la Palmese che, contro l’Aversa Normanna imbottito di Juniores fino all’inverosimile (ben nove in campo), riesce nell’impresa di rischiare seriamente di dire addio alla Serie D conquistata a suon di record a distanza di 27 anni. Adesso per i neroverdi di mister Mario Dal Torrione sarà spareggio play-out. Contro i campani la Palmese va due volte in svantaggio riuscendo almeno a pareggiare i conti con Piemontese a tre minuti dalla fine.  Primi minuti di gioco dedicati allo studio delle due squadre ma subito dopo tocca all’Aversa Normanna provare la via della rete con Finizio che colpisce di testa su calcio d’angolo di Franco ma la sua conclusione finisce sul fondo. Al 25esimo i granata sfiorano la rete con Esposito che prova a superare il portiere neroverde Barillà con una perfetta palombella che si stampa tra la traversa e la mano dell’estremo difensore che successivamente blocca il pallone. Il match si sblocca al 38esimo quando l’Aversa passa in vantaggio con Esposito che servito sul filo del fuorigioco da Ciocia trafigge Barillà in uscita. Doccia fredda per il pubblico del leggendario “Lopresti”. Nella ripresa Dal Torrione effettua subito due cambi: dentro Citrigno e Saturno che prendono il posto di Gualdi e Mangiarotti. La mossa di mister Dal Torrione risulta indovinata visto che la ultracentenaria pareggia al minuto numero due della ripresa con Raffaele Corsale che dal limite trova l’angolino perfetto direttamente su calcio di punizione, la sua super-specialità di un gran bel calciatore. L’Aversa reagisce con un colpo di testa di Guastamacchia che finisce fuori. Tre minuti dopo la Palmese sfiora il vantaggio ma il portiere classe 1997 Granata si supera due volte consecutive su Piemontese. Al 73esimo l’Aversa ritorna in vantaggio con Nappo che sorprende Barillà posizionato fuori dai pali con un preciso pallonetto. L’Aversa Normanna poi rimane in dieci per l’espulsione di Djallo per doppia ammonizione mentre a tre minuti dalla fine la Palmese riesce a pareggiare i conti: punizione di Corsale, Granata respinge coi pugni ma sulla ribattuta Fabio con il pallone che arriva sui piedi di Piemontese che appoggia in rete per il definitivo 2-2 tra la delusione del popolo neroverde.

U. S. PALMESE 1912 (4-3-3): O. BariPalmi-Aversa (3)llà (96), Mazzei, Cassaro (VC), Cordiano (C), Gualdi (97) (1’st. Saturno, 8’st. Fabio), Misale (95), Maltese (96), Mangiarotti (1’st. Citrigno 97), Piemontese, Corsale, Viscido. A disposizione: Spilabotte, Ciccone (96), Urbano, Andiloro (96), Novello (98), Siclari. Allenatore: Mario Dal Torrione.    Luca Angelucci di Foligno
Maurizio Paone di Ercolano e Francesco Valente di Roma 2

S.F. AVERSA NORMANNA (4-3-3): Granata (97), Ciocia (95), Bosco (95), Di Prisco (95), Guastamacchia (95), Finizio (96), Esposito (37’st. Loiacono), Nappo (96), Djallo (VC), Franco (C), D’Ursi (95) (8’st. Marzano 96). A disposizione: Lombardo  Amitrano (96), Di Sarno (98), Scuotto (95), Sessa (96), Guillari (97), Aprile (96). Allenatore: Mauro Chianese.

 ARBITRO:ARBITRO: Daniele Perenzoni di Rovereto (TN) 6

GUARDALINEE: Alessandro Roberto Bruno di Palermo 6 e Filippo Luca Scannella di Caltanissetta 6. Stefano Fusco di BrindisiStefano Fusco di Brindisi

RETI: 38’st Esposito (AN), 2’st. Corsale (P), 28’st. Nappo AN), 42’st. Piemontese (P)                                                                                                                           

NOTE: Terreno di gioco in erba sintetica del “Lopresti” in perfette condizioni. Spettatori 500 circa con 15 supporters dell’Aversa Normanna presenti nel settore ospiti. Pomeriggio con leggera pioggia caduta per tutta la gara. Temperatura che segnava +21° gradi. Ammoniti: Cassaro, Mangiarotti, Mazzei, Viscido (P), Finizio, Ciocia, Nappo, Djallo e Granata (AN). Espulso: Djallo (AN) al 29’st. per doppia ammonizione. Calci d’angolo: 4 a 1

PROSSIMA GARA DI CAMPIONATO - Il proPalmi-Aversa (2)ssimo impegno di campionato -l’ultima giornata della regular season- vedrà la Palmese recarsi in Campania per affrontare la Sarnese. Salernitani che ieri hanno perso 2 a 1 a Scordia ma matematicamente salvi con 44 punti. All’andata (lo scorso 22 Dicembre) finì 0-0.
Angoli 7 a 1 per la Gelbison.

Questi i risultati al termine della giornata numero 36 del Girone I di Serie D: U. S. Palmese 1912-Aversa Normanna: 2-2; Agropoli-Due Torri: 1-1, Frattese-Leonfortese: 5-1, Gragnano-Roccella: 1-1, Marsala-Rende: 1-1; Reggio Calabria-Gelbison: 2-1, Scordia-Sarnese: 2-1, Siracusa-Vigor Lamezia: 2-0, Vibonese-Cavese: 1-1. Riposava: Noto.

QUESTA LA NUOVA CLASSIFICA AD UNA GIORNATA DALLA FINE DEL CAMPIONATO: Siracusa 73, Frattese 70, Cavese 65, Vibonese 53,  Reggio Calabria 53, Due Torri ed Aversa Normanna 50, Roccella 45, Gragnano 44, Sarnese 44, Rende 42, Noto e Marsala 40, Agropoli 39, Leonfortese 37, Palmese 36, Gelbison 33, Scordia 31, Vigor Lamezia 27.

Penalizzazioni: Vigor Lamezia -3, Aversa Normanna -2, Frattese -1.

Prossimo turno, domenica 8 Maggio 2016 ore 15.00:

Aversa Normanna-Agropoli; Rende-Siracusa; Sarnese-U. S. Palmese 1912; Gelbison-Noto; Leonfortese-Gragnano; Vigor Lamezia-Vibonese; Due Torri-Reggio Calabria; Cavese-Frattese; Roccella-Scordia. Riposa: Marsala