Serie D, stangata alla Palmese: quattro turni a mister Dal Torrione. Due mila euro di multa alla società

Dal TorrioneDi seguito, tutti i provvedimenti del Giudice Sportivo dopo le gare della trentasettesima giornata del Girone I della Serie D:

PROVVEDIMENTI VERSO CALCIATORI:

Due giornate di stop: Porcaro (Aversa Normanna). Una giornata di stop: Diallo (Aversa Normanna), Maimone (Città di Scordia), Malerba, Itri (Vigor Lamezia), Adamo (Leonfortese), Giardina, Pizzolato (Marsala), Mejri, Penta (Gelbison), Citrigno, Mangiarotti (Palmese), Puntoriere (Vibonese). Sesto giallo per Oggiano e Lavrendi, quarto per Licastro che entra così in diffida.

PROVVEDIMENTI VERSO ALLENATORI:

Quattro giornate di stop: Dal Torrione (allenatore U. S. .Palmese 1912). Tre giornate di stop: Liguori (collaboratore tecnico Aversa Normanna). Due giornate di stop: Tedesco (collaboratore tecnico U. S. Palmese 1912). Una giornata di stop: Sottil (allenatore Siracusa), Cozza (allenatore Reggio Calabria).

PROVVEDIMENTI VERSO SOCIETA’:

Ammenda di 2000 euro per la U. S. PALMESE 1912 “per avere, al termine della gara, i componenti la propria panchina, minacciato ed insultato i componenti la panchina avversaria dando origine ad un forteclima di tensione nel corso del quale alcuni calciatori delle due squadre venivano a contatto e si spintonavano reciprocamente. Nella circostanza da un cancello secondario entravano alcune persone riconducibili alla società che prendevano parte al tafferuglio. Al termine della gara propri sostenitori, mentre gli Ufficiali di gara lasciavano l’impianto sportivo, il pullman con a bordo i componenti della squadra ospitata veniva circondato dai dirigenti della società e da alcune persone riconducibili a questa ultima che insultavano i calciatori della squadra ospite”.

Ammenda di 300 euro per il RENDE.