Restart protagonista a Marina di Gioiosa con le sue baby ginnaste

Le baby ginnaste Restart impegnate a Marina di GioiosaAspettando che la stagione agonistica entri nel vivo con le finali nazionali Csi di Lignano Sabbiadoro (19-22 maggio) e i campionati tricolori Gpt di Pesaro (17-26 giugno), Restart, la società reggina di ginnastica ritmica guidata dalla prof.ssa Marilena D’Arrigo, ha partecipato a Marina di Gioiosa Ionica a “Gymgiocando”, gara indetta dalla Fgi e riservata a bambine di età compresa fra i 3 e i 5 anni. Alla competizione, organizzata dalla società locale “Body Center” e tenutasi nella splendida struttura del “PalaMarcellino”, hanno preso parte anche la Ginnastica Gebbione di Reggio Calabria, la Kolbe di Palmi e l’Asd Emi di Caulonia.
Le baby ginnaste reggine, tutte al loro battesimo a livello agonistico, hanno eseguito un percorso motorio ricco di capovolte, salti e rotolate, e poi un esercizio di squadra a corpo libero. Gaia Saia, Silvia Passarino, Sofia Mereu, Chiara La Ruffa, Elsa Labate, Giada Arco, Martina Camera, Giorgia Gatto e Chantal Serpa, accompagnate nell’occasione dalla direttrice tecnica Marilena D’Arrigo e dalle istruttrici Domenica Neri e Maria Ferrato, hanno deliziato il numeroso pubblico presente sugli spalti, riscuotendo consensi e applausi a scena aperta. Il tutto si è svolto in un clima di festa, all’insegna dell’allegria e del divertirsi insieme. Considerando la tenera età delle partecipanti non è stata stilata una classifica finale della gara. Il tempo di crescere e fra qualche anno anche le piccoline Restart saranno soggette all’attribuzione di punteggi. Almeno per ora la competizione agonistica ha lasciato spazio al gioco e al divertimento. “E’ stata un’esperienza positiva per le nostre piccole bimbe – ha detto la D’Arrigo. Nonostante la giovanissima età, tutte le nostre ginnaste hanno fatto intravedere qualità motorie e capacità tecniche che fanno ben sperare in prospettiva futura”.