Regione Calabria, Nicolò: “Oliverio deve conferire le deleghe di agricoltura e turismo”

regione calabria“Per sponsorizzare la Calabria e promuovere la sua innata vocazione turistica, sostenendone visibilità e competitività nella ‘vetrina’ internazionale serve una seria politica di programmazione che non può prescindere dal conferimento di deleghe strategiche come ‘Agricoltura’ e ‘Turismo, tuttora in capo al Presidente Oliverio”. E’ quanto afferma il presidente del gruppo di Forza Italia alla Regione Alessandro Nicolò che, proprio in occasione della Convention del Centrodestra, tenutasi a Palazzo Campanella venerdì scorso, “aveva posto sotto la lente d’ingrandimento deficienze ed inadeguatezze del comparto turistico che vanno ascritte all’assenza di politiche di sistema”.  Ad avviso del Presidente del gruppo di forza Italia in seno alla massima Assise regionale: “Si naviga a vista e i progetti rimangono confinati nel limbo delle promesse e degli impegni, quando invece servirebbe una visione d’insieme sorretta da una strategia complessiva. Il turismo è lo ‘zoccolo duro’ del rilancio di un territorio le cui ambizioni di crescita sono state azzoppate da un elenco di motivi ostativi che la politica non è riuscita a fronteggiare e rimuovere”. Deleghe rilevanti come ‘Agricoltura’ e ‘Turismo’ devono essere assegnate e non in virtù di una logica che contesta l’accentramento quanto per l’importanza stessa che noi conferiamo a settori strategici per lo sviluppo e l’economia i quali meritano attenzione e impegno dedicati”, rilancia Alessandro Nicolò.